• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/03402/033/ ... [Riconoscere la qualifica di infortunati del lavoro ai cittadini rimasti invalidi o deceduti in conseguenza degli eventi sismici]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/3402/33/13 presentato da MARIANGELA BASTICO
giovedì 26 luglio 2012, seduta n. 363

"La 13a Commissione permanente,
premesso che:
nel vasto territorio ricadente tra l'Emilia Romagna, la Lombardia e il Veneto, nelle province di Modena, Ferrara, Bologna, Reggio Emilia, Rovigo e Mantova investite nei giorni 20 e 29 maggio 2012 da una serie di violente scosse sismiche, si è dolorosamente assistito alla morte di 24 persone, al ferimento di altre 350, con la conseguenza di provocare oltre 16mila persone sfollate, enormi danni agli edifici, alle attività produttive e al patrimonio pubblico, religioso, culturale e architettonico della zona;
impegna il Governo:
a valutare la possibilità di riconoscere la qualifica di infortunati del lavoro ai cittadini rimasti invalidi o deceduti in conseguenza degli eventi sismici verificatisi nei giorni 20 e 29 maggio 2012 elle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto o che abbiano subìto per la stessa causa un aggravamento delle preesistenti invalidità, al fine di corrispondere una rendita provvisoria agli inabili ovvero l'assegno di morte, le rendite e le altre prestazioni dovute ai superstiti di cittadini deceduti."
(0/3402/33/13)
BASTICO, BERTUZZI, BARBOLINI, GHEDINI, MERCATALI, NEROZZI, PIGNEDOLI, SANGALLI, SOLIANI, VITALI, ZAVOLI, VINCENZO DE LUCA, DI GIOVAN PAOLO, DELLA SETA, FERRANTE, MAZZUCONI, MONACO