• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/03402/024/ ... [Sulle spese del lavoro straordinario per fronteggiare l'emergenza sismica]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/3402/24/13 presentato da GIULIANO BARBOLINI
giovedì 26 luglio 2012, seduta n. 363

"La 13a Commissione permanente,
premesso che:
l'articolo 7 del decreto-legge in esame prevede che, al fine di fronteggiare gli eccezionali eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e agevolare la ripresa, sia garantita una deroga al Patto di stabilità interno dei Comuni delle aree terremotate, per un importo di 40 milioni di euro per i Comuni della regione Emilia-Romagna e di 5 milioni di euro per ciascuna delle regioni Lombardia e Veneto;
tali previsioni risultano largamente insufficienti, tenuto conto delle necessità di spesa dei comuni colpiti dagli eventi sismici, connesse alla ricostruzione, in particolare delle scuole e degli edifici pubblici, nonché alla necessità di assunzione di ulteriore personale per le esigenze connesse al sisma;
impegna il Governo:
a prevedere, d'intesa con i commissari straordinari, iniziative tali da garantire che, per gli anni 2012, 2013 e 2014, le spese connesse al lavoro straordinario e supplementare a tempo determinato eventualmente indispensabile per fronteggiare gli eventi sismici, non siano automaticamente computate tra le spese di personale."
(0/3402/24/13)
BARBOLINI, GHEDINI, BASTICO, BERTUZZI, MERCATALI, NEROZZI, PIGNEDOLI, SANGALLI, SOLIANI, VITALI, ZAVOLI, VINCENZO DE LUCA, DI GIOVAN PAOLO, DELLA SETA, FERRANTE, MAZZUCONI, MONACO