• Testo INTERPELLANZA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.2/00214 Orientamenti del Governo in merito all'adesione della Turchia all'Unione europea



Atto Camera

Interpellanza urgente 2-00214 presentata da GIOVANNI FAVA
venerdì 7 novembre 2008, seduta n.081
I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro degli affari esteri, per sapere - premesso che:
il 5 novembre scorso il Ministro degli affari esteri ha rilasciato pubbliche dichiarazioni secondo le quali il Governo del nostro Paese sosterrebbe «con convinzione e unità» l'adesione della Turchia all'Unione europea, aggiungendo inoltre, senza alcun condizionale, che «quando servirà, anche il Parlamento dirà una parola chiara in proposito»;
da sempre esponenti parlamentari e parte del mondo politico sottolineano i dubbi ed i rischi connessi ad un ulteriore allargamento, tenuto conto di numerosi fattori legati sia agli esiti dei recenti allargamenti, per molti versi frettolosi e non adeguatamente ponderati, sia alla particolarità della candidatura turca;
la Lega Nord in particolare ha ripetutamente stimolato il dibattito sull'inopportunità dell'adesione della Turchia, asiatica nella sua geografia, musulmana nella stragrande maggioranza della sua popolazione, inadeguata a parere degli interpellanti, nelle garanzie costituzionali;
più volte è stato chiesto, attraverso mozioni ed atti di indirizzo, che il Governo raccogliesse un preciso mandato parlamentare prima di assumere in sede comunitaria decisioni vincolanti riguardo all'ingresso di Ankara nell'Unione, passando anche attraverso un referendum popolare, ma tali richieste non hanno avuto seguito -:
se ed in quale sede sia stata definita dal Governo la posizione espressa dal Ministro degli affari esteri e se tale posizione sia effettivamente quella del Governo nel suo complesso.
(2-00214) «Fava, Stucchi, Fedriga, Torazzi, Lanzarin, Brigandì, Allasia, Chiappori, Guido Dussin, Crosio, Grimoldi, Negro, Reguzzoni, Comaroli, Vanalli, Montagnoli, Laura Molteni, Pini, Maccanti, Bonino, Buonanno, Salvini, Forcolin, Rivolta, Nicola Molteni, Bragantini, Callegari, Rainieri, Munerato, Paolini, Rondini, Fugatti, Consiglio, Gidoni, Pastore, Follegot, Goisis, Dal Lago, Alessandri, D'Amico».