• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/17026 [Chiusura estiva della sede dell'Agenzia delle Entrate di Andria]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-17026 presentata da BENEDETTO FRANCESCO FUCCI
giovedì 19 luglio 2012, seduta n.669
FUCCI. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:

l'Agenzia delle entrate per la provincia di Barletta-Andria-Trani ha decretato la chiusura estiva della sede decentrata di Andria;

ciò crea disagi, in particolare alla popolazione anziana e con problemi di salute in un periodo tanto caldo, per quello che è il capoluogo più popoloso della provincia con circa 100 mila abitanti;

inoltre è dal 2010 che, durante il periodo di apertura, la sede decentrata porta avanti orari di attività progressivamente ridottisi;

la stampa locale ha evidenziato molte lamentele da parte dei cittadini sul progressivo diradarsi delle ore di attività della sede di Andria e sulle voci relative a una possibile mancata riapertura della stessa (per motivi di costi e di gestione del personale) dopo il 31 agosto prossimo, quando in teoria dovrebbe riprendere l'attività -:

se il Ministro interrogato sia a conoscenza di quanto esposto in premessa e se ritenga opportune eventuali misure di indirizzo nei confronti dell'amministrazione dell'Agenzia delle entrate rispetto alle sua attività in una città capoluogo di provincia. (4-17026)