• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/05263-AR/0 ... [Consentire l'accesso al Fondo di garanzia, di cui in premessa, per tutte le imprese dei territori interessati dagli eventi sismici]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/05263-AR/022presentato daBONCIANI Alessiotesto diMercoledì 11 luglio 2012, seduta n. 664

La Camera,
premesso che:
l'articolo 10 del decreto dispone in favore delle piccole e medie imprese ubicate nei territori colpiti dal sisma e che abbiano subito danni l'intervento del Fondo di garanzia a titolo gratuito fino ad un importo massimo di 2,5 milioni di euro;
nell'area colpita dal sisma sono presenti eccellenze dell'industria italiana a livello internazionale (biomedicale, ceramica, agro-alimentare) ed una importante e fondamentale catena di subforniture di molte filiere produttive (meccanica);
molte imprese che lavorano nella fornitura di componentistica ad alta qualità potrebbero trovarsi dall'impossibilità di fornire i propri clienti a causa dell'inattività, mettendo a rischio la propri esistenza;
l'accesso alla garanzia bancaria prevista dal Fondo di cui all'articolo 10 rappresenta un elemento fondamentale per consentire alle imprese di ripartire, reperire la liquidità necessari e pianificare nuovi investimenti,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di consentire, attraverso ulteriori iniziative normative, l'accesso al Fondo di garanzia, di cui in premessa, per tutte le imprese dei territori interessati dagli eventi sismici, anche a prescindere dall'identificazione puntuale di quelle che hanno subito danni, al fine di evitare nell'area colpita dal sisma che una parte fondamentale del tessuto di capacità produttive, competenze e investimenti industriali rischi di chiudere a causa del fermo produttivo.
9/5263-AR/22. Bonciani, Galletti, Libè, Lusetti, Dionisi, Mondello.