• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.3/02363 [Rapporto sui giovani]



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in Assemblea 3-02363 presentata da LUCA VOLONTE'
martedì 3 luglio 2012, seduta n.659
VOLONTÈ, GALLETTI, TASSONE, COMPAGNON, CICCANTI, NARO, RAO, DE POLI, LIBÈ, OCCHIUTO, BONCIANI, POLI e PEZZOTTA. - Al Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione. - Per sapere - premesso che:

l'Assemblea plenaria del Consiglio d'Europa, riunita in questi giorni, ha approvato il rapporto dal titolo «La giovane generazione sacrificata: conseguenze sociali, economiche e politiche della crisi finanziaria»;

il documento è segnale d'allarme e un forte invito che il Consiglio d'Europa rivolge ai suoi 47 Stati membri, affinché adottino misure adeguate per far fronte alla situazione preoccupante in cui versano i giovani in Europa;

la persistente instabilità economica che sta investendo l'Europa espone i giovani a delle difficoltà senza precedenti; disoccupazione, sottoccupazione, disuguaglianze socio-economiche, povertà ed esclusione sociale colpiscono in maniera sproporzionata le giovani generazioni, la cui autonomia, dignità, benessere e accesso ai diritti sono soggetti ad una rapida erosione;

in conseguenza di ciò, l'Europa rischia non solo di produrre una «generazione perduta» di giovani disillusi, ma anche di mettere in pericolo la sua stabilità politica e la coesione sociale, la giustizia e la pace, oltre che la sua competitività a lungo termine e le prospettive di sviluppo nel contesto mondiale;

i giovani sono un fattore essenziale di un'Europa che tende ad invecchiare e attori cruciali per aiutare la società ad uscire dalla crisi e ciò implica un rafforzamento delle politiche giovanili e della partecipazione, la creazione di nuovi posti di lavoro, il miglioramento delle opportunità di formazione e la protezione sociale;

nel meeting di San Pietroburgo di settembre 2012, i Ministri per le politiche giovanili dei 47 Paesi membri analizzeranno le conclusione del rapporto, alla cui elaborazione hanno partecipato le tantissime associazioni di giovani europei -:

quali iniziative intenda adottare, d'intesa con gli altri Ministri competenti, alla luce delle conclusioni del rapporto ed in vista del meeting di San Pietroburgo di settembre 2012. (3-02363)