• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/05256/044 ["Superbonus" che consente al lavoratore di rimanere sul posto di lavoro oltre l'età pensionabile senza dover versare i contributi]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/05256/044presentato daFORCOLIN Gianlucatesto diMercoledì 27 giugno 2012, seduta n. 657

La Camera,
valutato il combinato delle norme contenute nel provvedimento in esame con quelle della riforma previdenziale attuata dal decreto-legge n. 201 del 2011;
preso atto, pertanto, che gli interventi in materia pensionistica e di lavoro muovono nella direzione di dover lavorare più a lungo in un mercato del lavoro che non offre opportunità occupazionali e lascia privi di copertura reddituale chi ha perso il posto di lavoro;
ricordato che un valido strumento che soddisfi il lavoratore, il datore di lavoro e lo Stato è rappresentato dal cosiddetto «superbonus», strumento che consente al lavoratore di rimanere sul posto di lavoro oltre l'età pensionabile senza dover versare i contributi, avendo già acquisito il diritto alla pensione; in tal modo si accontenta il lavoratore, che percepisce una busta paga più sostanziosa, l'impresa, che non dovendo più versare i, contributi per la propria parte, ha tutto l'interesse a mantenere il lavoratore la cui esperienza rappresenta una risorsa e lo Stato, in quanto quel lavoratore non rappresenta un costo in termini di pensione da pagare,

impegna il Governo

a prevedere, nel prossimo provvedimento di propria competenza, la reintroduzione delle disposizioni di cui all'articolo 1, commi 12 e 13, della legge 23 agosto 2004, n. 243, concernenti la facoltà di rinunzia all'accredito contributivo presso l'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti dei lavoratori dipendenti e le forme sostitutive della medesima, per i lavoratori che abbiano maturato i requisiti minimi.
9/5256/44. Forcolin.