• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/05203-A/021 [Ricognizione delle opere infrastrutturali in corso di realizzazione]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/05203-A/021presentato daLANZARIN Manuelatesto diMercoledì 20 giugno 2012, seduta n. 653

La Camera,
premesso che:
durante l'esame in sede referente si è deciso di portare la cessazione di tutte le gestioni commissariali disposte ai sensi della legge 225 del 1992, al 31 dicembre 2012;
occorre salvare le gestioni che hanno funzionato e che hanno dimostrato l'utilità della normativa in deroga. D'altra parte occorrono interventi concreti e consistenti per la semplificazione delle procedure di tutto il nostro sistema autorizzativo per la realizzazione delle opere pubbliche. La cessazione indiscriminata di tutte le gestioni commissariali rischia di bloccare il Paese se contestualmente non si procede ad una vera semplificazione del sistema ordinario;
nell'ambito delle gestioni di emergenza traffico rientrano anche alcune gestioni commissariali per opere stradali, che non hanno seguito le norme sul commissariamento relative alle opere strategiche ma, proprio per la gravità della situazione del traffico, hanno seguito le procedure della legge n. 225 del 1992 sulla Protezione Civile;
un esempio di tali opere è la Pedemontana Veneta connessa con l'emergenza traffico delle province di Treviso e Vicenza;
in un momento di crisi economica come quella attuale interrompere i processi di gestione delle autorizzazioni in corso o delle attività di esproprio delle aree significa bloccare le opere pubbliche che rappresentano un volano importantissimo per la crescita e per il rilancio dell'economia,

impegna il Governo

ad effettuare, entro il 31 dicembre 2012, una ricognizione delle opere infrastrutturali in corso di realizzazione, per le quali, anche per la strategicità e l'importanza che investono per il tessuto economico e sociale, si rende necessaria una proroga delle gestioni commissariali per non bloccare i cantieri e permettere il completamento e l'entrata in esercizio delle medesime opere, includendo comunque tra tali opere la Pedemontana Veneta.
9/5203-A/21. Lanzarin, Vanalli, Meroni, Alessandri, Dussin, Togni, Bragantini, Pastore, Volpi, Viola.