• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/16689 [Prorogare i termini per il versamento dell'IMU]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-16689 presentata da ANTONIO DI PIETRO
giovedì 21 giugno 2012, seduta n.654
DI PIETRO. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:

nel giorno della scadenza della prima rata dell'Imu, il presidente del Codacons Carlo Rienzi ha riferito di aver ricevuto centinaia di segnalazioni da parte dei cittadini completamente nel caos per il pagamento di questa nuova imposta;

il decreto-legge n. 16 del 2012 convertito con modificazioni dalla legge n. 44 del 26 aprile 2012 prevede per gli anni 2012 e 2013 detrazioni sulla prima casa e per ogni figlio di età inferiore ai 26 anni residente nell'abitazione ma nessuna agevolazione per gli anziani non autosufficienti e per i disabili;

l'Imu colpisce i piccoli risparmiatori che con fatica hanno costruito una prima e, molto spesso, unica casa non interessando, invece, gli immobili che la Chiesa adopera non a scopo di culto ma per fini commerciali, le fondazioni bancarie e i partiti politici -:

se non intenda prorogare i termini per il versamento dell'imposta prevedendo delle soluzioni atte a salvaguardare le fasce più deboli per le quali attualmente non sono previste detrazioni. (4-16689)