• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/01713/040 premesso che:si sono moltiplicate, negli ultimi giorni, le crisi, con rischio elevatissimo di chiusura, di stabilimenti industriali operanti in Basilicata e di proprietà di multinazionali: è...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/1713/40 presentato da SALVATORE MARGIOTTA testo di giovedì 13 novembre 2008, seduta n.085

La Camera,
premesso che:
si sono moltiplicate, negli ultimi giorni, le crisi, con rischio elevatissimo di chiusura, di stabilimenti industriali operanti in Basilicata e di proprietà di multinazionali: è il caso ad esempio della Daramic (gruppo Polypore), della Panasonic, della Mondial Piston (gruppo Mahle);
si tratta quasi sempre di aziende sane, con i conti in ordine, che forniscono prodotti di qualità, mediante tecnologie avanzate, avvalendosi di professionalità di alto valore, e che determinano apprezzabili utili annuali;
ciononostante, le proprietà decidono di chiuderle, per localizzare le produzioni in altri Paesi europei (nel caso della Daramic, in Austria);
la Daramic si è autodenunciata al Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare per l'inquinamento causato dalle scorie liquide e solide rilasciate dal processo produttivo; l'area industriale di Tito, ove è ubicata, già rientra nell'elenco dei siti di interesse nazionale per la bonifica da inquinamento ambientale; la Daramic è destinataria al riguardo di finanziamenti pubblici, finora non spesi;
la chiusura, ad opera di multinazionali, di stabilimenti industriali nel Mezzogiorno, ed in particolare in Basilicata, determina impatti disastrosi in una realtà già in forte difficoltà sul profilo sociale, economico e, soprattutto, occupazionale,

impegna il Governo

a porre in essere, di concerto con la regione Basilicata, ogni possibile iniziativa, anche attraverso un tavolo ministeriale, tesa a scongiurare la chiusura degli stabilimenti industriali in premessa, ed il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare ad intervenire al fine di velocizzare l'iter tecnico-amministrativo relativo all'erogazione dei fondi finalizzati alla bonifica ambientale della Daramic.
9/1713/40. Margiotta, Luongo.