• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/07392 [Spese per la visita in Toscana del Papa]



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-07392 presentata da DONATELLA PORETTI
martedì 8 maggio 2012, seduta n.718

PORETTI, PERDUCA - Ai Ministri dell'economia e delle finanze e degli affari esteri - Premesso che domenica 13 maggio 2012 papa Benedetto XVI effettuerà una visita pastorale in terra toscana, che interesserà la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, la città di Arezzo e il santuario della Verna;

considerato che agli interroganti risulta che:

per il viaggio in Toscana del pontefice, il costo della visita ammonta a 500.000 euro. Più precisamente, sono 120.000 euro quelli che stanzierà la Regione Toscana, 90.000 il Comune;

non è ancora chiaro il contributo della Provincia e quello a carico della diocesi tramite offerte dei fedeli ed enti vari;

si apprende che anche il Governo si farà carico di parte delle spese e che per gli spostamenti è consuetudine utilizzare gli elicotteri dell'Aeronautica militare italiana;

considerato che, solitamente, con il pontefice viaggiano il suo segretario personale, il Prefetto della casa pontificia, il reggente, l'assistente, numerosi uomini della scorta vaticana, composta da agenti della gendarmeria, guidata dall'aretino Domenico Giani, e della guardia svizzera, i cerimonieri, i fotografi e giornalisti de "L'Osservatore romano", gli operatori della tv e radio Vaticana, il cameriere e il medico personale,

si chiede di sapere:

se corrisponda al vero che il Governo intenda contribuire alle spese anche economicamente, con quali e quanti fondi e a che titolo;

quanti soldi siano stati stanziati in passato e su quale voce di bilancio incidano;

quanto costino all'anno i voli in carico all'Aeronautica militare e se lo stesso trattamento venga riservato a tutti i capi di Stato esteri che vengono in visita nel nostro Paese;

quanto spenda annualmente lo Stato italiano per i servizi di sicurezza dovuti alla presenza del pontefice in Italia.

(4-07392)