• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/05109-AR/0 ... [Acquisto da parte della Regione Campania del termovalorizzatore di Acerra]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/5109-AR/64 presentato da MANUELA LANZARIN testo di giovedì 19 aprile 2012, seduta n.624

La Camera,
premesso che:
l'articolo 12, ai commi da 8 a 11-ter, reca disposizioni riguardanti l'acquisto da parte della regione Campania del termovalorizzatore di Acerra;
le nuove norme, nel prevedere un implicito obbligo per la Regione Campania di acquisto del termovalorizzatore di Acerra, autorizzano la regione Campania ad utilizzare le risorse del Fondo per lo sviluppo e coesione (FSC) 2007-2013 relative al Programma attuativo regionale, per un importo pari a 355.550.240,84 euro, che vengono trasferite alla stessa Regione, prevedono il trasferimento alla Regione di un contributo aggiuntivo di 30 milioni annui per 30 anni, pari al canone di affitto del termovalorizzatore, e inoltre, escludono dal patto di stabilità le spese regionali sostenute per il termovalorizzatore e per il ciclo integrato dei rifiuti e della depurazione delle acque, nei limiti dei ricavi dalla vendita di energia e nel limite di 60 milioni annui, ed escludono inoltre dal patto di stabilità il contributo statale del canone di affitto;
l'esclusione dal patto di stabilità delle spese regionali sostenute per il termovalorizzatore e per il ciclo integrato dei rifiuti e della depurazione delle acque crea discriminazioni rispetto alle altre regioni e agli altri enti territoriali che con estrema difficoltà devono sottostare ai vincoli del patto di stabilità interno, addirittura limitando le proprie spese nonostante le disponibilità di cassa;

impegna il Governo

a valutare la possibilità di intervenire con un prossimo provvedimento di carattere normativo che possa modificare le norme che escludono dal patto di stabilità le spese della Regione Campania sostenute per il termovalorizzatore di Acerra e per il ciclo integrato dei rifiuti e della depurazione delle acque, ristabilendo equità, imparzialità e correttezza tra gli enti territoriali, in merito alle tipologie delle spese escluse dal computo ai fini dell'applicazione delle regole del patto di stabilità interno.
9/5109-AR/64.Lanzarin, Caparini, Laura Molteni.