• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/06942 [Stoccaggio gas a Rivara di San Felice, Modena]



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-06942 presentata da CARLO GIOVANARDI
giovedì 23 febbraio 2012, seduta n.679

GIOVANARDI, CUTRUFO, ZANOLETTI, BALBONI, POSSA, FANTETTI, MANTICA, FLUTTERO, MESSINA, DE ECCHER, ASCIUTTI, VIESPOLI, MENARDI, CASTIGLIONE, CENTARO, CONTI, BIANCONI, SCARPA BONAZZA BUORA, SANTINI, PASTORE, BETTAMIO - Ai Ministri dello sviluppo economico e dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare - Premesso che:

sono attualmente pronti e cantierabili investimenti privati in Italia riguardanti stoccaggi gas, degassificatori, ricerca idrocarburi per un totale di 8 miliardi di euro;

in particolare a Rivara di San Felice (Modena) la società Erg-Indipendent intende realizzare uno stoccaggio in profondità investendo 360 miliardi di euro;

tale stoccaggio permetterebbe di abbattere il costo dei gas, che sta mettendo in ginocchio le imprese, in particolare quelle energivore, con drammatici cali del livello occupazionale;

dopo anni di istruttoria e di approfondimenti la valutazione di impatto ambientale (VIA) del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, con un poderoso ed articolato documento, ha autorizzato la società a investire 20 milioni di euro per una fase di accertamento preliminare della assoluta sicurezza dello stoccaggio in acquifero a 3 chilometri di profondità;

la Regione Emilia-Romagna ha già annunciato il rifiuto dell'intesa all'effettuamento della ricerca sostenendo che i tecnici regionali paventano rischi di terremoto;

a questo punto il ruolo degli organismi tecnici nazionali viene svuotato di ogni funzione se persino la ricerca scientifica può essere preclusa dalle autonomie locali con una visione a giudizio degli interroganti oscurantista;

in queste condizioni è inutile parlare di sviluppo economico e di investimenti esteri in Italia, viste le procedure contraddittorie e a volte surreali con le quali si trovano a confrontarsi,

si chiede di sapere quali iniziative il Governo intenda intraprendere per sbloccare la situazione e non dimostrare davanti al mondo che in Italia si ostacola persino la ricerca scientifica.

(4-06942)