• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/04865-B/028 [Sull'accesso al trattamento pensionistico con i vecchi requisiti]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/4865-B/28 presentato da CESARE DAMIANO testo di giovedì 23 febbraio 2012, seduta n.591

La Camera,
premesso che:
in occasione del provvedimento in oggetto, si è ritenuto necessario riprendere in considerazione il tema della riforma previdenziale recentemente introdotta con l'articolo 24 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, correggendone alcuni aspetti su cui da subito si erano evidenziati elementi di criticità;
tra le questioni su cui gioverebbe un ulteriore intervento chiarificatore, vi è senz'altro la disposizione di cui all'articolo 6, comma 2-ter, del presente provvedimento, che riguarda la facoltà di accesso ai vecchi requisiti per tutte le varie categorie di lavoratori, cui si pone la condizione di raggiungere questi requisiti entro i 24 mesi successivi alla data di entrata in vigore del citato decreto n. 201 del 2011;
per equità, la richiamata disposizione di cui all'articolo 6, comma 2-ter, deve intendersi più propriamente riferita alla maturazione del diritto alla pensione e non, invece, alla decorrenza del trattamento,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di prendere in considerazione l'esigenza di un ulteriore intervento normativo volto ad assicurare che l'accesso al trattamento pensionistico con i vecchi requisiti sia riconosciuto a tutti coloro che, in virtù della stipula degli accordi individuali o collettivi, maturino il diritto alla pensione in base alla previgente disciplina, entro il richiamato termine dei 24 mesi successivi alla data di entrata in vigore del decreto-legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214 del 2011, a prescindere dalla effettiva decorrenza del trattamento stesso.
9/4865-B/28.(Testo modificato nel corso della seduta)Damiano, Cazzola, Antonino Foti, Moffa, Poli, Boccuzzi, Bellanova, Berretta, Bobba, Codurelli, Gatti, Gnecchi, Madia, Mattesini, Miglioli, Mosca, Pelino, Rampi, Santagata, Schirru, Vincenzo Antonio Fontana, Lovelli, Carra.