• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/04909/081 [Consentire che i detenuti stranieri condannati nel nostro Paese possano scontare la pena nel loro Paese di origine]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/4909/81 presentato da NUNZIANTE CONSIGLIO testo di martedì 14 febbraio 2012, seduta n.585

La Camera,
premesso che:
i reiterati tentativi di risolvere il problema del sovraffollamento delle strutture carcerarie attraverso provvedimenti generalizzati di clemenza alla prova dei fatti si sono rivelati del tutto inutili ed anzi controproducenti considerato che la popolazione carceraria è costantemente aumentata dal 2006 ad oggi con una crescita media mensile da 800 a 1000 unità;
contribuisce al sovraffollamento dei penitenziari la presenza di detenuti di origine straniera che raggiungono circa il 40 per cento del totale e addirittura il 70 per cento nelle regioni del Nord;
restano pochi i Paesi con cui l'Italia ha una convenzione bilaterale che consenta le estradizioni per scontare la pena nel Paese d'origine,

impegna il Governo

a proseguire ed ulteriormente sviluppare la politica di sottoscrizione di Accordi bilaterali con i Paesi di provenienza, con particolare riferimento al Marocco, paese da dove provengono circa il 20 per cento dei detenuti stranieri, al fine di consentire che i medesimi condannati nel nostro Paese possano scontare la pena nel loro Paese di origine.
9/4909/81. Consiglio, Bitonci.