• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/03066/082/ ... [Disciplinare i costi standard definiti a livello nazionale degli emolumenti degli organi elettivi degli enti locali territoriali]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/3066/82/0506 presentato da GIANVITTORE VACCARI
martedì 20 dicembre 2011, seduta n. 027

Il Senato,
premesso che:
il Capo IV del presente provvedimento e` interamente dedicato al
concorso alla manovra degli Enti territoriali;
la congiuntura economica internazionale degli ultimi tempi che ha
investito anche il nostro Paese impone una politica responsabile finalizzata,
da un lato al contenimento dei costi volta a preservare i conti e dall'altro
lato ad una programmazione di interventi di medio lungo periodo
finalizzati ad avviare investimenti mirati a far uscire il Paese dalla crisi
nel modo piu` indolore possibile; questo scenario di crisi e` stato accompagnato
da un evidente intensificazione del mal costume di politicanti affaristi
inclini alla corruzione e alla collusione alimentando nell'opinione
pubblica una disaffezione nei confronti della politica; si e` generato cosi`
in molti cittadini un sentimento diffuso di sfiducia nei confronti delle istituzioni.
dei legislatori e degli amministratori. Spesso, infatti, quando si affronta
il tema dei costi della politica si e` inclini ad una generalizzazione
qualunquista incapace di individuare in modo ampio e realmente riformatore
soluzioni di lungo periodo capaci di cambiare radicalmente il sistema
Paese; soltanto con l'entrata in vigore. prima del federalismo fiscale e poi
di una reale riforma federalista dell'attuale assetto costituzionale, finalmente
si potra` operare una razionalizzazione dei costi degli apparati amministrativi
e politici con un giusto equilibrio, che puo` essere sintetizzato
nel "Vedo, Pago, Voto"; gli emolumenti degli organi elettivi degli enti
territoriali non sono rappresentati nel Paese in modo omogeneo con evidenti
disuguaglianze nelle diverse aree territoriali del Paese;
impegna il Governo
a disciplinare con proprio decreto i costi standard definiti a livello
nazionale degli emolumenti degli organi elettivi degli enti locali territoriali
e a promuoverne l'applicazione da parte degli enti stessi.
(0/3066/82/0506)
Vaccari, Massimo Garavaglia