• Testo interrogazione a risposta scritta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/14146 [Tutelare i i lavoratori che hanno aderito alla formula dell'esodo incentivato]
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



MARINELLO. - Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che:
si sono verificati diversi casi riguardanti lavoratori che hanno aderito alla proposta dell'azienda di cui erano dipendenti di esodo incentivato legato alla riduzione del personale (consistente in un accordo tra le parti assolutamente volontario) concordando quindi la parte economica fino al raggiungimento dei 40 anni di servizio per l'accesso alla pensione, comprensivo del periodo delle finestre trimestrali;
da notizie di stampa riguardanti la preannunciata riforma in materia previdenziale che, anche su esplicita richiesta dall'Europa, il Governo recentemente insediatosi si prepara ad approntare, si apprende che tra le varie modifiche vi sarebbe il probabile allungamento del periodo per l'accesso alla pensione, che penalizzerebbe gravemente i lavoratori che hanno aderito alla formula dell'esodo incentivato;
questi ultimi, infatti, essendo giunti o prossimi al raggiungimento del requisito anagrafico e contributivo per il pensionamento, si trovano nella paradossale e grave situazione di non percepire alcuna forma di reddito e comunque, con un'età piuttosto avanzata, si ritroverebbero davanti ad enormi difficoltà nella conduzione quotidiana della famiglia o alla ricerca di un nuovo lavoro;
tale situazione, causata dal prolungamento delle finestre previdenziali risulterebbe ancora più difficile con l'allungamento dell'età pensionabile -:
se il Ministro interrogato sia a conoscenza di quanto descritto in premessa e quali iniziative intenda assumere, anche ove possibile, con effetti retroattivi, al fine di salvaguardare i lavoratori che hanno aderito all'esodo incentivato legato alla riduzione del personale da parte della azienda di cui erano dipendenti che, in caso di allungamento dell'età pensionabile, si troverebbero senza stipendio e senza pensione.
(4-14146)