• Testo interrogazione a risposta orale

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.3/01922 [Revocare l'aumento delle accise sui carburanti in conseguenza della fine della missione in Libia]



FORCOLIN e GIDONI. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:
gli oneri connessi all'attuazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite 1970 (2011) e 1973 (2011) nel periodo dal 18 marzo 2011 al 30 giugno 2011 e dal 1o luglio 2011 e fino al 30 settembre 2011 (missione militare in Libia), sono stati coperti con quota parte delle maggiori entrate acquisite con le modalità di cui all'articolo 5, comma 5-quinquies, della legge 24 febbraio 1992, n. 225, e successive modificazioni, ossia con le maggiori entrate derivanti dall'aumento dell'aliquota dell'accisa sulla benzina e sulla benzina senza piombo, nonché dell'aliquota dell'accisa sul gasolio usato come carburante di cui all'allegato I del testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, e successive modificazioni;
il consiglio di sicurezza dell'ONU ha decretato la fine della missione il 31 ottobre 2011 e pertanto, con decorrenza del 30 settembre 2011 si sarebbe dovuto revocare il relativo provvedimento del direttore dell'Agenzia delle dogane che ha elevato il corrispondente incremento delle accise sui carburanti -:
se sia ancora vigente l'aumento dell'aliquota dell'accisa sulla benzina e sulla benzina senza piombo, nonché dell'aliquota dell'accisa sul gasolio usato come carburante di cui all'allegato I del testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, e successive modificazioni, disposto ai sensi del decreto-legge 12 luglio 2011, n. 107, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 agosto 2011, n. 130, per fare fronte agli oneri conseguenti all'attuazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite 1970 (2011) e 1973 (2011) nel periodo dal 18 marzo 2011 al 30 giugno 2011 e dal 1o luglio 2011 e fino al 30 settembre 2011 ed, in caso affermativo, quale sia l'importo complessivamente erogato tramite il predetto aumento delle accise sui carburanti e se non intenda revocarlo in ragione dell'avvenuta cessazione della missione militare in Libia.
(3-01922)