• Testo interrogazione a risposta scritta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/12884 ["Comitato per la sicurezza e la legalità" di Borgolavezzaro, Novara]
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



RAMPI, FIANO, MINNITI e NANNICINI. - Al Ministro dell'interno, al Ministro della difesa, al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:
la legge n. 94 del 2009 e il decreto ministeriale 8 agosto 2009 disciplinano l'impiego di volontari nel controllo del territorio definendone requisiti ed ambiti;
in base al decreto del Ministro dell'interno 8 agosto 2009, i sindaci possono attivare le procedure per avvalersi della collaborazione di associazioni di «osservatori volontari» per i quali, secondo quanto previsto dall'articolo 1, del decreto ministeriale sopra richiamato, è richiesta l'iscrizione all'elenco provinciale;
nel mese di agosto 2008 si è costituito a Borgolavezzaro (No) il «comitato per la sicurezza e la legalità» il cui statuto, all'articolo 5, prevede quale finalità il «ripristino» della sicurezza e della legalità;
il domicilio fiscale del suddetto comitato è stato eletto, all'atto della costituzione, presso l'abitazione dell'attuale capogruppo consiliare del gruppo «Lega Nord Saini per Borgo» e da notizie apprese da fonte giornalistica risulterebbe attualmente trasferito in via San Giuseppe n. 1 Borgolavezzaro, curiosamente lo stesso indirizzo in cui ha sede la locale sezione del Partito Lega Nord Padania;
il gruppo dirigente del comitato risulta immediatamente riconducibile a formazioni politiche -:
se sussistano i requisiti per svolgere le funzioni di osservatori volontari previste dalla vigente normativa e se, in assenza di iscrizione all'albo prefettizio provinciale, gli esponenti del comitato possano indossare la pettorina ad alta visibilità recante la scritta «sicurezza e legalità» seguita dall'indicazione del comune di appartenenza nonché presenziare a pubbliche cerimonie con la suddetta divisa che, a parere degli interroganti, richiama funzioni di pertinenza esclusiva dello Stato;
se, in assenza di certificazione dei requisiti, il comitato possa godere di finanziamenti pubblici per progetti relativi alla sicurezza integrata.
(4-12884)