• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.9/02680/003 [Accorpare in una stessa data i prossimi referendum con le altre consultazioni elettorali, diverse dalle elezioni politiche]



Atto Senato

Ordine del Giorno 9/2680/3 presentato da STEFANO CECCANTI
martedì 17 maggio 2011, seduta n. 552

Il Senato,
nell'esaminare la conversione in legge del decreto-legge 11 aprile 2011, n. 37, recante disposizioni urgenti per le commissioni elettorali circondariali e per il voto dei cittadini temporaneamente all'estero in occasione delle consultazioni referendarie che si svolgono nei giorni 12 e 13 giugno 2011,
premesso che:
la crisi economica impone di modulare le scadenze elettorali in modo ancor più attento del solito a esigenze di risparmio per la collettività, in modo da utilizzare le risorse così risparmiate a fini di utilità pubblica;
la legge 352/1970 che regolamenta i referendum impedisce esclusivamente al suo articolo 34 l'abbinamento tra referendum ed elezioni politiche;
le esperienze degli altri paesi, compresa quella delle recenti elezioni americane con numerosi referendum statali svoltisi in contemporanea alle presidenziali e alle legislative, rilevano che appare perfettamente congruo il cumulare diverse scadenze elettorali, anche perché l'elettorato appare pienamente in grado di esprimere valutazioni differenziate anche su elezioni che avvengano contestualmente, come dimostra anche la recente storia elettorale italiana;
osservando che sarebbe stato possibile accorpare la consultazione referendaria del 12 e 13 giugno almeno con il secondo turno delle elezioni amministrative, assicurando così un sostanzioso risparmio per il bilancio dello Stato,
impegna il Governo per i prossimi referendum che saranno indetti ex articolo 75 della Costituzione ad accorpare in una stessa data la consultazione referendaria con le altre consultazioni elettorali, diverse dalle elezioni politiche, che debbano essere svolte nello stesso periodo.
(numerazione resoconto Senato G1.0.1)
(9/2680/3)
CECCANTI, BIANCO, ADAMO, BASTICO, DE SENA, INCOSTANTE, MARINO MAURO MARIA, SANNA, VITALI, DELLA SETA, FERRANTE, PERDUCA, PORETTI