• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/11353 [Duri provvedimenti nei confronti della squadra del Nardò calcio]
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-11353 presentata da TERESA BELLANOVA
giovedì 24 marzo 2011, seduta n.542
BELLANOVA. - Al Ministro dell'interno. - Per sapere - premesso che:

l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive per mezzo del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive nella riunione del 10 marzo 2011 ha decretato la chiusura del settore ospiti e il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Lecce per la gara calcistica Grottaglie- Nardò del 20 marzo 2011;

questo è il terzo provvedimento di divieto adottato nei confronti della squadra del Nardò Calcio, nonostante il 28 febbraio 2011 si sia svolto il derby, tutto salentino, tra la squadra del Nardò e quella della Virtus Casarano. Lo spettacolo calcistico che ha coinvolto circa 5000 spettatori, a detta della stampa locale e delle tifoserie, ha avuto luogo in un totale clima di sportività;

tra i tanti tifosi che seguono puntualmente la squadra del Nardò Calcio negli appuntamenti domenicali vi sono anche tante famiglie tra cui donne e bambini che ancora oggi si chiedono le motivazioni in merito alle determinazioni adottate dall'Osservatorio -:

se il Ministro interrogato non ritenga opportuno intervenire con urgenza per appurare quali siano effettivamente le ragioni che hanno portato l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ad adottare un così duro provvedimento nei confronti della squadra del Nardò Calcio e per pervenire semmai ad una revisione di tale determinazione al fine di non penalizzare, proprio a poche giornate dalla conclusione del campionato, i tanti tifosi che con spirito sportivo e meramente ludico vorrebbero continuare a seguire con la passione di sempre le sorti della squadra del Nardò Calcio. (4-11353)