• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/02568/005/ ... [Individuare le esigenze di eccezionale rilevanza che permettono la custodia cautelare in carcere di detenute madri o anziani]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/2568/5/02 presentato da SALVO FLERES
martedì 22 marzo 2011, seduta n. 226

Il Senato,
in sede di esame del disegno di legge recante: "Modifiche al codice di procedura penale e alla legge 26 luglio 1975, n. 354, e altre disposizioni a tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori",
premesso che:
il disegno di legge, all'articolo 1, comma 1, reca la sostituzione del comma 4 dell'articolo 275 del codice di procedura penale, prevedendo che quando imputati siano donna incinta o madre di prole di età non superiore a sei anni con lei convivente, ovvero padre, qualora la madre sia deceduta o assolutamente impossibilitata a dare assistenza alla prole, non può essere disposta né mantenuta la custodia cautelare in carcere, salvo che sussistano esigenze cautelari di eccezionale rilevanza;
la modifica introdotta al citato comma, prevede altresì che non può essere disposta la custodia cautelare in carcere, salvo che sussistano esigenze cautelari di eccezionale rilevanza, quando imputato sia persona che ha superato l'età di settanta anni,
impegna il Governo:
a valutare l'opportunità di adottare iniziative volte a individuare ed elencare le esigenze cautelari di eccezionale rilevanza.
(0/2568/5/2)
FLERES, BURGARETTA APARO, ALICATA, FERRARA