• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/04086/073 [Garantire la piena disponibilità dello stanziamento previsto per la ricerca e l'assistenza domiciliare dei malati di sclerosi laterale amiotrofica ]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/4086/73 presentato da PAOLA BINETTI testo di venerdì 25 febbraio 2011, seduta n.440

La Camera,
premesso che:
l'articolo 2 del decreto-legge in esame, al comma 1, reca disposizioni concernenti il 5 per mille dell'IRPEF stabilendo che l'ammontare delle risorse complessivamente destinate al 5 per mille 2010 sono complessivamente pari a 400 milioni di euro;
a valere su tale importo, una quota di 100 milioni di euro è destinata ad interventi per ricerca e assistenza domiciliare dei malati in tema di Sclerosi laterale amiotrofica (SLA) (ai sensi dell'articolo 1, comma 1264, della Legge finanziaria per il 2007, istitutivo del Fondo per le non auto sufficienze);
la quota di 100 milioni di euro destinata ad interventi per ricerca e assistenza domiciliare dei malati in tema di sclerosi laterale amiotrofica non è aggiuntiva rispetto alle risorse stanziate per le stesse finalità dalla legge di stabilità 2011, ma si tratta delle stesse risorse che «concorrono» alla determinazione «nell'ammontare indicato»;
secondo quanto stabilito dal citato articolo 2, la quota di 100 milioni di euro è destinata, in modo assolutamente generico, ad indefiniti «interventi in tema di sclerosi laterale amiotrofica per ricerca e assistenza domiciliare dei malati»;
inoltre, così come è formulata, la norma si presta ad una interpretazione limitativa rispetto all'accessibilità dei fondi. La previsione di uno stanziamento per un importo non «pari a» 100 milioni di euro, ma «fino a» 100 milioni di euro, potrebbe limitare la norma fornendo indicazioni solo sulle risorse massime destinabili agli interventi che riguardano le persone affette da sclerosi laterale amiotrofica;
in Italia ci sono circa 60.000 malati di Sclerosi multipla che necessitano di cure immediate,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di adottare le iniziative necessarie atte a garantire la piena disponibilità dello stanziamento previsto di 100 milioni di euro da destinare alla ricerca e all'assistenza domiciliare dei malati in tema di sclerosi laterale amiotrofica così come stabilito dalla Legge finanziaria per il 2011.
9/4086/73. (Testo modificato nel corso della seduta).Binetti, Galletti, Ciccanti, Nunzio Francesco Testa, De Poli, Occhiuto.