• Testo RISOLUZIONE IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.7/00117 [Controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose]



Atto Senato

Risoluzione in Commissione 7-00117 presentata da PASQUALE NESSA
mercoledì 16 febbraio 2011, seduta n.248

La Commissione,

esaminata, ai sensi dell'articolo 144 del Regolamento, la proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose;

considerato che:

la proposta di direttiva in titolo prevede una revisione della direttiva 96/82/CE del Consiglio sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose (direttiva Seveso II), che risulta necessaria a seguito delle modifiche apportate al sistema comunitario di classificazione delle sostanze pericolose;

la proposta mira a chiarire, semplificandole, alcune disposizioni della citata direttiva Seveso II, allo scopo di agevolarne l'esecuzione e l'attuazione, mantenendo un elevato livello di protezione della salute umana e dell'ambiente, ed eventualmente innalzandolo;

ritenuto che la base giuridica appare correttamente individuata nell'articolo 192, paragrafo 1, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in base al quale il Parlamento europeo e il Consiglio, mediante procedura legislativa ordinaria, adottano misure in materia di politica ambientale dell'Unione;

verificato che la proposta appare conforme al principio di sussidiarietà, in quanto gli obiettivi prefissati in ordine alla prevenzione e al controllo degli incidenti rilevanti non possono essere efficacemente garantiti singolarmente dagli Stati membri;

verificato che la proposta appare conforme al principio di proporzionalità, in quanto pienamente congrua con gli obiettivi che intende perseguire e formulata in modo da fissare gli obiettivi lasciando agli Stati la flessibilità di decidere in quale modo conseguirli;

esprime parere favorevole auspicando che l'iter legislativo della proposta sia il più rapido possibile e che si pervenga quanto prima alla sua approvazione definitiva.
(7-00117)
NESSA