• Testo interrogazione a risposta scritta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/10884 [Bloccare la recinzione in cemento armato nel porto storico di Cagliari]
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



FADDA. - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. - Per sapere - premesso che:
nel porto storico di Cagliari in corrispondenza del molo dove è ubicata da decenni la sede della capitaneria e della direzione marittima è in fase di avanzata realizzazione una pesante recinzione in cemento armato che interrompe la continuità e le fruibilità del lungomare e dello specchio d'acqua antistante adibito in prevalenza ad approdo per natanti di diporto;
da informazioni assunte presso le istituzioni locali e regionali non risulta che il cantiere sia stato aperto con le necessarie autorizzazioni urbanistiche e paesaggistiche;
un vasto movimento di opinione alimentato da associazioni culturali e dai cittadini cagliaritani, ha rivendicato e ottenuto l'abbattimento di tutte le barriere che nei decenni precedenti avevano interrotto il collegamento della città col lungomare;
a seguito di cospicui finanziamenti pubblici si sta completando sia l'infrastrutturazione del porto a fini sociali e turistici, sia una moderna passeggiata a mare sul fronte degli edifici della marina militare;
appare pertanto anacronistica, ingiustificata e inaccettabile la chiusura della banchina e dello spazio antistante alla sede di rappresentanza della capitaneria di porto -:
quali interventi intenda promuovere con la massima tempestività per bloccare la realizzazione di un'opera così penalizzante per la comunità cagliaritana e assolutamente non necessaria per l'attività istituzionale della capitaneria di porto che, in quanto organo tecnico della marina militare, è chiamata a svolgere funzioni collegate in prevalenza con l'uso pubblico del mare per fini civili.
(4-10884)