• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/03725/010 [Tutelare l'occupazione nel settore navalmeccanico ]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/3725/10 presentato da MARIO TULLO testo di giovedì 30 settembre 2010, seduta n.376

La Camera,
premesso che:
nei giorni passati la stampa ha dato ampia notizia di un piano di ristrutturazione 2010/2014 in discussione tra Fincantieri e Fintecna, che si fonderebbe su tagli produttivi ed occupazionali di portata eccezionale; verrebbero integralmente chiusi i cantieri di Castellammare di Stabia e di Riva Trigoso; verrebbero inoltre drasticamente ridimensionati i cantieri di Genova-Sestri Ponente e di Palermo; la previsione è di una perdita di 2.450 posti di lavoro che salirebbero a 7.500 con i dipendenti delle imprese dell'indotto;
tali notizie hanno generato legittime e gravi preoccupazioni per i lavoratori e le loro famiglie e per le istituzioni locali delle città sedi di cantiere,

impegna il Governo

tutelare l'occupazione nel settore navalmeccanico garantendo il pieno rispetto dell'intesa del 16 luglio 2009, che prevedeva la garanzia di tutti i siti Fincantieri e della dimensione occupazionale, puntando su investimenti e qualità del lavoro, essenziali per garantire la qualità del prodotto e mantenere e rafforzare tutte le capacità professionali esistenti nell'azienda.
9/3725/10. Tullo, Vico, Meta, Velo, Lovelli, Andrea Orlando, Rossa, Zunino, Strizzolo, Damiano, Scandroglio, Cassinelli, Minasso, Biasotti, Chiappori, Mondello.