• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.3/01398 [Nomina del sottosegretario XXXX YYYY]



Atto Senato

Interrogazione a risposta orale 3-01398 presentata da STEFANO CECCANTI
martedì 6 luglio 2010, seduta n.400

CECCANTI, ADAMO, ARMATO, BAIO, BASTICO, FERRANTE, FOLLINI, FONTANA, FRANCO Vittoria, GARAVAGLIA Mariapia, GASBARRI, ICHINO, MARINO Mauro Maria, MARITATI, PEGORER, PIGNEDOLI, SANGALLI, SANNA, VIMERCATI, VITA - Al Presidente del Consiglio dei ministri - Premesso che:

in data 18 giugno 2010 il già sottosegretario XXXX YYYY è stato nominato, come si apprende dal sito del Governo, che reca peraltro la data errata del 18 maggio, "Ministro per la sussidiarietà e il decentramento";

a tutt'oggi non vi è traccia né su detto sito, né sulla Gazzetta Ufficiale, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di conferimento delle relative deleghe, tanto da far ritenere più che plausibile l'ipotesi di una nomina in funzione dell'utilizzo della legge n. 51 del 2010 sul legittimo impedimento;

sul conferimento della delega vari esponenti del Governo hanno espresso in questi giorni interpretazioni difformi e peraltro la stessa a cui sembrerebbe alludere la denominazione a Ministro risulta già coperta dal ministro Fitto, che, ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 13 giugno 2008, art. 1, primo comma, lettera t), è competente in relazione a "attività anche normative connesse all'attuazione del conferimento delle funzioni amministrative di cui all'art. 118 della Costituzione e al trasferimento di beni e risorse per l'esercizio delle stesse, ai sensi dell'art. 7 della legge 5 giugno 2003, n. 131, in raccordo con il Ministro per le riforme per il federalismo",

si chiede di sapere se la nuova delega risulti sostitutiva della citata delega del ministro Fitto e se sia anche relativa a riforme istituzionali che interessano la composizione della Camera ex art. 56 della Costituzione.

(3-01398)