• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.5/03055 [Applicazione alle rilevazioni dell'osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia del territorio il sistema vigente per gli studi di settore]



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in Commissione 5-03055 presentata da ROBERTO OCCHIUTO
martedì 15 giugno 2010, seduta n.337
OCCHIUTO e GALLETTI. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:

l'osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia del territorio rileva le quotazioni dei valori di compravendita e dei canoni di locazione degli immobili ad uso abitativo e ad uso diverso dall'abitativo;

le stesse costituiscono la base di valutazioni effettuate a molteplici fini, com'è il caso della congruità dei canoni di locazione (articolo 41-ter del decreto del Presidente della Repubblica n. 600 del 1973), per cui - al limite - se non adeguate, potrebbero portare anche a un aumento dei canoni praticati;

nell'ordinamento tributario italiano vige da anni il sistema degli studi di settore, attraverso il quale viene valutata - ai fini dell'accertamento delle imposte da parte dell'Amministrazione finanziaria - la capacità di produrre ricavi o conseguire compensi delle singole attività economiche;


gli studi di settore, prima di essere approvati, vengono sottoposti all'esame di una Commissione di esperti, formata da rappresentanti delle organizzazioni economiche e degli ordini professionali;

tale Commissione esprime volta per volta un parere in merito alla idoneità degli studi a rappresentare la realtà economica cui si riferiscono, procedendo alla «validazione» o meno degli stessi -:

se non si ritenga opportuno - al fine di garantire la necessaria trasparenza del procedimento - applicare anche alle rilevazioni dell'osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia del territorio il sistema vigente per gli studi di settore, prevedendo la validazione dei relativi dati dalle categorie interessate. (5-03055)