• Testo INTERPELLANZA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.2/00636 I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro dell'interno, il Ministro per le pari opportunità, per sapere - premesso che: il comune di Goito, in provincia di Mantova, ha...



Atto Camera

Interpellanza urgente 2-00636 presentata da MARCO CARRA
martedì 2 marzo 2010, seduta n.292
I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro dell'interno, il Ministro per le pari opportunità, per sapere - premesso che:

il comune di Goito, in provincia di Mantova, ha recentemente approvato un regolamento che all'articolo 1 pone come condizione per iscrivere il figlio all'asilo l'accettazione di una sorta di preambolo religioso: la provenienza da una famiglia cattolica o cristiana, escludendo di fatto molte famiglie di immigrati di diverso orientamento religioso;


il sindaco motiva tale decisione con il fatto che «pur essendo l'asilo pubblico, da sempre viene gestito secondo criteri che si ispirano al cristianesimo»;


a parere degli interpellanti ci si trova in presenza di una grave violazione della nostra Carta costituzionale, in particolare rispetto ai principi contenuti nell'articolo 3 e nell'articolo 7 -:


se siano a conoscenza dei fatti descritti e, qualora essi corrispondano al vero, se non ritenga di adottare ogni iniziativa di competenza, anche al fine di attivare la procedura di cui all'articolo 138 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali.

(2-00636)
«Marco Carra, Lenzi, Franceschini, Fiano, Amici, Fassino, Castagnetti, Ghizzoni, Bressa, Colaninno, Veltroni, Mattesini, Fiorio, Ciriello, Meta, Naccarato, Berretta, Boccuzzi, Corsini, Giovanelli, Graziano, Zucchi, Ginefra, Argentin, Gianni Farina, Maran, Vannucci, Pizzetti, Fontanelli, Nannicini, Peluffo, Schirru, Touadi, Tullo».