• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/03210/040 premesso che:la Direttiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 14 luglio 2009, riguardante le modalità di accertamento dell'esposizione all'amianto dei lavoratori, consente...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/3210/40 presentato da GABRIELLA MONDELLO testo di mercoledì 24 febbraio 2010, seduta n.289

La Camera,
premesso che:
la Direttiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 14 luglio 2009, riguardante le modalità di accertamento dell'esposizione all'amianto dei lavoratori, consente alla Direzione provinciale del lavoro la possibilità, in speciali circostanze e previe apposite indagini, di rilasciare il curriculum lavorativo sostituendosi al datore di lavoro;
il comma 5 dell'art 3 del suddetto decreto prevede tra le speciali circostanze il caso di aziende cessate o fallite, qualora il datore del lavoro risulti irreperibile;
tuttavia esiste ancora un gran numero di lavoratori del comparto cui la direttiva del 14 luglio scorso non può applicarsi, perché non possono produrre il proprio curriculum lavorativo (e certificare così la sussistenza e durata dell'esposizione all'amianto, per poter accedere ai relativi benefici previdenziali per essi previsti) a causa della riluttanza delle aziende a fornire documenti che certificano l'esposizione all'amianto nel timore che possa derivare per esse qualche onere previdenziale;

impegna il Governo

ad adottare ogni utile iniziativa volta ad eliminare questa inaccettabile e pluriennale ingiustizia anche alla luce della risoluzione del 13 aprile 2005 delle commissioni IX e XI della Camera, che impegnava il Governo ad emanare un circolare esplicativa ad integrazione del DM 27 ottobre 2004.
9/3210/40. Mondello, Delfino, Poli.