• testo del ddl

link alla fonte  |  scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.2966 Disciplina sanzionatoria dello scarico di acque reflue



XVI LEGISLATURA
CAMERA DEI DEPUTATI

   N. 2966


 

Pag. 1

DISEGNO DI LEGGE
APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA
il 19 novembre 2009 (v. stampato Senato n. 1755)
presentato dal ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare
(PRESTIGIACOMO)
di concerto con il ministro della giustizia
(ALFANO)
e con il ministro dello sviluppo economico
(SCAJOLA)
Disciplina sanzionatoria dello scarico di acque reflue
Trasmesso dal Presidente del Senato della Repubblica
il 19 novembre 2009
 

Pag. 2


DISEGNO DI LEGGE
Art. 1.

      1. Il primo periodo del comma 5 dell'articolo 137 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, è sostituito dal seguente: «Chiunque, in relazione alle sostanze indicate nella tabella 5 dell'Allegato 5 alla parte terza del presente decreto, nell'effettuazione di uno scarico di acque reflue industriali, superi i valori limite fissati nella tabella 3 o, nel caso di scarico sul suolo, nella tabella 4 dell'Allegato 5 alla parte terza del presente decreto, oppure i limiti più restrittivi fissati dalle regioni o dalle province autonome o dall'Autorità competente a norma dell'articolo 107, comma 1, è punito con l'arresto fino a due anni e con l'ammenda da tremila euro a trentamila euro».