• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/02836-A-R/ ... premesso che:attualmente il taglio della coda ai cani è vietato;relativamente al taglio della coda è stato concordato con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/2836-A-R/10 presentato da FRANCESCO DETTO BASILIO CATANOSO CATANOSO GENOESE testo di mercoledì 25 novembre 2009, seduta n.252

La Camera,
premesso che:
attualmente il taglio della coda ai cani è vietato;
relativamente al taglio della coda è stato concordato con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali di concedere un periodo transitorio, individuato in tre anni, durante il quale tale intervento è ancora consentito per i cani appartenenti a razze riconosciute dalla FCI (Federazione cinofila internazionale) con caudotomia prevista dallo standard;
in tale periodo transitorio l'ENCI (Ente nazionale cinofilia italiana), oltre ad adeguare i disciplinari di razza, nel senso di non discriminare in fase di valutazione i soggetti non amputati rispetto a quelli amputati, dovrà elaborare una relazione tecnico-scientifica e di impatto, sulla base della quale saranno assunte successive determinazioni da parte dei Ministeri interessati;
nella fattispecie degli ausiliari per la caccia il taglio della coda sarebbe un atto nel pieno interesse dell'animale in quanto alcune razze di cani utilizzate per alcune tipologie di attività venatoria molto spesso si feriscono proprio alla coda;
amputare la coda, per alcune specie di cani da caccia, è nell'esclusivo interesse degli animali ed eseguendo questa operazione su un animale cucciolo, nella prima settimana di vita, c'è la piena garanzia che all'animale siano ridotte significativamente le sofferenze,
impegna il Governo

a prevedere ulteriori iniziative normative affinché nel divieto generale per caudotomia sia fatta eccezione per i cani appartenenti alle razze canine riconosciute dalla FCI con caudotomia prevista dallo standard e solo in stretta relazione funzionale con le specifiche attività svolte dagli esemplari adulti.
9/2836-A-R/10. (Testo modificato nel corso della seduta)Catanoso.