• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/02295 POLI BORTONE - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che: l'attuale periodo di congiuntura economica, unito ad una riduzione dei contributi statali al trasporto merci per...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-02295 presentata da ADRIANA POLI BORTONE
giovedì 19 novembre 2009, seduta n.287

POLI BORTONE - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che:

l'attuale periodo di congiuntura economica, unito ad una riduzione dei contributi statali al trasporto merci per circa 60 milioni di euro, ha innescato una difficile situazione di crisi per Ferrovie dello Stato;

tale situazione di crisi si trasmette, a catena, anche alle aziende subappaltatrici di Trenitalia creando serie difficoltà a tante piccole e medie imprese distribuite sul territorio italiano;

Trenitalia è in ritardo nei confronti dell'azienda Officine meccaniche e ferroviarie del Salento (OMFESA) di Trepuzzi (Lecce) con il pagamento di un debito pregresso di circa 1.800.000 euro;

nonostante il forte scoperto economico, OMFESA ha continuato a pagare ai propri operai contributi e tasse al fine di essere in regola con il documento unico di regolarità contributiva (DURC), indispensabile per partecipare alle gare d'appalto previste da Trenitalia,

si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo non intenda attivarsi, per quanto di propria competenza, presso Trenitalia affinché l'azienda sani, in tempi brevi, tale situazione debitoria nei confronti di OMFESA, evitando così l'imminente vendita dell'azienda e la conseguente perdita di numerosi posti di lavoro.

(4-02295)