• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.5/02046 TOMMASO FOTI. - Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. - Per sapere - permesso che: da parte del gruppo guardie ecologiche volontarie di Legambiente di...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in Commissione 5-02046 presentata da TOMMASO FOTI
lunedì 9 novembre 2009, seduta n.242
TOMMASO FOTI. - Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. - Per sapere - permesso che:

da parte del gruppo guardie ecologiche volontarie di Legambiente di Parma è stato segnalato alle competenti autorità locali, con nota del 14 luglio 2009, protocollo 151/09, che alla sorgente della fonte dei Filastro (nel comune di Bedonia, in provincia di Parma) sono ubicati un bacino per acquedotto pubblico e altro bacino mai utilizzato (ex progetto Norda) dove l'acqua che fuoriesce potrebbe a breve essere incanalata in due tubi in PVC già posizionati al suolo, dei quali uno della larghezza di 16 pollici;

l'eventuale captazione della detta acqua causerebbe il prosciugamento del ruscello che alimenta il rio di Garibrando che corre, prevalentemente, nel comune di Bardi (sempre in provincia di Parma);

già in passato è stato realizzato nella zona, segnatamente a Rio del Fello, nell'area di Prato delle valli in Liveglia (sempre in comune di Bedonia), un impattante manufatto in cemento per captare un impercettibile filo d'acqua;

l'eventuale realizzazione di un nuovo bacino esterno per il prelievo dell'acqua nell'area prospiciente la detta fonte dei Filastro altro non farebbe che peggiorare, sotto il profilo dell'impatto ambientale, la situazione -:

se intenda assumere dai competenti enti adeguate informazioni in relazione ai fatti suesposti, anche al fine di verificare se l'eventuale realizzazione di ulteriori derivazioni d'acqua nella zona interessata sia compatibile o meno con l'ambiente circostante. (5-02046)