• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.3/00763 Iniziative per un'efficace campagna di comunicazione e prevenzione in relazione al virus influenzale A/H1N1



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in Assemblea 3-00763 presentata da GUGLIELMO VACCARO
martedì 10 novembre 2009, seduta n.243
VACCARO, SERENI, BRESSA, GIACHETTI, QUARTIANI, BOFFA, BONAVITACOLA, CESARIO, CIRIELLO, CUOMO, D'ANTONA, GRAZIANO, IANNUZZI, MAZZARELLA, NICOLAIS, MARIO PEPE (PD), PICCOLO, PICIERNO, SANTAGATA e SARUBBI. - Al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che:

il ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali ha predisposto un piano per la distribuzione alle regioni di vaccini contro l'influenza A/H1N1 e, al contempo, un programma informativo sulla prevenzione dell'epidemia. Tale piano e tale programma, per quanto consta agli interroganti, risultano disattesi;

la regione Campania è la più colpita dal virus, sia in termini di contagi che in termini di decessi, essendo questi ultimi mediamente doppi rispetto alla media nazionale;

in tutta Italia e, in particolare, nel territorio campano si sono verificati fenomeni di allarme sociale causati dalla limitata copertura vaccinale offerta alla popolazione da parte del ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali;

il grado di estensione del virus sul territorio nazionale, e nella fattispecie nell'area campana, avrebbe, infatti, richiesto la distribuzione di un quantitativo di dosi di vaccino nettamente superiore a quello effettivamente garantito;

un intervento massiccio, in termini di distribuzione di vaccini, è stato a suo tempo richiesto anche dalle autorità competenti regionali, che, in particolare, hanno espresso l'esigenza di avere un aiuto e un rinforzo per l'unità di crisi campana, anche tramite l'ausilio di esperti a cui affidare il monitoraggio della fornitura dei vaccini;

tale richiesta è stata finora completamente trascurata: è evidente, infatti, la discrepanza tra la dilagante diffusione del virus e la scarsa prontezza nella consegna dei vaccini;

inoltre, a parere degli interroganti, la palese inefficacia della campagna comunicativa promossa dal ministero e la ripetuta vaghezza e la scarsa precisione delle affermazioni del Vice Ministro ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Ferruccio Fazio in merito alla diffusione dello stesso virus A/H1N1 si annoverano tra le principali cause scatenanti il disagio tra la popolazione campana e non;

in ultimo, non risulta ancora operativo un piano di assistenza ambulatoriale, volto a garantire l'apertura degli ambulatori dei medici di famiglia e dei pediatri oltre gli orari di visita e durante i giorni festivi -:

se, in seguito al diffuso allarme sociale causato dall'inefficace campagna comunicativa sin qui promossa, il ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali abbia intenzione di sviluppare, anche attraverso l'istituzione di un numero verde consultabile 24 ore su 24, con personale medico dedicato, un migliore sistema di informazione nazionale ad hoc sui rischi del contagio, al fine di precisare che solo i soggetti a rischio sono interessati all'ipotesi di vaccinazione. (3-00763)