• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.3/00704 [Fondi per le scuole paritarie]



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-00704 presentata da MICHELE GIUSEPPE VIETTI
giovedì 8 ottobre 2009, seduta n.229
VIETTI, GALLETTI, VOLONTÈ, BUTTIGLIONE e CAPITANIO SANTOLINI. - Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. - Per sapere - premesso che:

secondo un comunicato della Federazione italiana scuole materne non risulterebbe ripristinato il taglio di 135 milioni di euro ai contributi per le scuole paritarie (che includono oltre alle scuole dell'infanzia Fism, le scuole dei comuni e di altre tipologie di gestione), operato dal Governo con la manovra 2009;

fonti governative assicurano che il recupero del taglio potrà realizzarsi attraverso le risorse che lo Stato introiterà con lo scudo fiscale;

tuttavia, secondo la FISM, resta il fatto che i contributi necessari per il funzionamento di un servizio pubblico essenziale alle famiglie non solo non sono stati incrementati ma sono stati decurtati di un quarto, nonostante le numerose dichiarazioni rilasciate dall'esecutivo in tal senso;

oltre alle difficoltà ed al disagio delle famiglie, desta preoccupazione il futuro del personale (40.000 dipendenti tra insegnanti e non) impegnato nelle scuole dell'infanzia paritarie;

analoga situazione si riscontra per le scuole dell'infanzia dei comuni, già alle prese con le difficoltà conseguenti alle restrizioni del patto di stabilità contenute nella manovra 2009 -:

se non ritenga di adottare iniziative volte a ripristinare immediatamente i fondi per le scuole paritarie, promessi in più di una occasione, al fine di eliminare l'emergenza educativa che sta montando nel Paese, consentendo la piena applicazione e rispetto dei princìpi costituzionali della parità scolastica e della libertà di educazione e di evitare tensioni occupazionali tra gli addetti del comparto. (3-00704)