• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/02714/033 premesso che:il provvedimento in esame integra il decreto legge 1o luglio 2009, n. 78, che costituisce un tassello fondamentale dell'azione di Governo rivolta a fronteggiare la crisi economica...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/2714/33 presentato da MARCO GIOVANNI REGUZZONI testo di mercoledì 30 settembre 2009, seduta n.223

La Camera,
premesso che:
il provvedimento in esame integra il decreto legge 1o luglio 2009, n. 78, che costituisce un tassello fondamentale dell'azione di Governo rivolta a fronteggiare la crisi economica attraverso il sostegno al sistema finanziario, al sistema produttivo e alle famiglie;
con la globalizzazione dei mercati, l'intero sistema produttivo è continuamente sottoposto ad una forte pressione competitiva che non sempre avviene secondo chiare e leali regole di mercato;
importanti settori del sistema economico del Paese, dal comparto tessile, al calzaturiero e pelletteria sono oggi fortemente minacciati dalle varie forme di concorrenza sleale, che danneggiano imprese e consumatori;
per garantire una maggiore trasparenza e correttezza del mercato è indispensabile adottare misure dì certificazione della qualità dei prodotti nazionali, che evidenzino il luogo di origine di ciascuna fase di lavorazione e la tracciabilità dei prodotti stessi;
già per il settore alimentare, sono stati adottati dal Parlamento provvedimenti a tutela della produzione nazionale attraverso l'utilizzo dell'etichettatura dell'origine dei prodotti;
anche nel settore tessile l'introduzione dì un sistema di tracciabilità per la valorizzazione dei prodotti consentirebbe alle imprese di qualificare la propria produzione e permetterebbe anche ai consumatori, di indirizzare le proprie scelte verso prodotti di alta qualità, che rispettino la salute umana e l'ambiente;
è stata predisposta dal presentatore la proposta di legge «Disposizioni concernenti la commercializzazione di prodotti tessili A.C. 2624», condivisa da un nutrito gruppo di deputati, proprio con lo scopo di introdurre un sistema di tracciabilità per la valorizzazione dei prodotti tessili, che consenta alle imprese di qualificare la propria produzione e ai consumatori di avere maggiori informazioni sulla qualità e sulla sicurezza dei prodotti acquistati;
da anni si richiede con forza all'Unione europea e al Governo italiano di intervenire per salvaguardare la competitività delle aziende italiane attraverso l'adozione dì misure che tutelino il mercato del «Made in Italy»,

impegna il Governo

ad estendere le misure introdotte a tutela del settore alimentare a tutte le produzioni nazionali, con particolare riferimento al settore tessile, calzaturiero e pelletteria, al fine di tutelare la qualità dei prodotti e garantire una maggiore sicurezza sanitaria ai consumatori e di adoperarsi presso l'Unione Europea affinché tuteli con tutti i mezzi la competitività delle aziende italiane, garantendo condizioni reali di concorrenza.
9/2714/33. Reguzzoni.