• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.5/01463 SCARPETTI. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che: Ansaldobreda è una società leader mondiale nel settore della progettazione e costruzione di...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in Commissione 5-01463 presentata da LIDO SCARPETTI
martedì 26 maggio 2009, seduta n.182
SCARPETTI. - Al Ministro dell'economia e delle finanze. - Per sapere - premesso che:

Ansaldobreda è una società leader mondiale nel settore della progettazione e costruzione di mezzi di trasporto sia per la mobilità urbana che per quella ferroviaria e che occupa direttamente circa 2500 lavoratori ed è presente con quattro stabilimenti oltre a Pistoia, a Napoli, Reggio Calabria e Palermo;

un recente e poco conosciuto piano industriale definisce le missioni dei singoli stabilimenti affidando a quello di Pistoia la realizzazione dei treni ad alta velocità e che nei mesi scorsi è stato stipulato un accordo con la canadese Bombardier finalizzato alla partecipazione alla gara per la fornitura di nuovi treni che Trenitalia, nonostante impegni temporali precisi assunti dal proprio Amministratore Delegato, continua a rimandare;

sulla base di nuovi assetti derivanti dal nuovo piano industriale, periodicamente, si riaffacciano ipotesi di cessione delle funzioni che fanno riferimento allo stabilimento di Pistoia e ciò crea incertezza e preoccupazione -:

se il Tesoro nella sua qualità di azionista di riferimento di Finmeccanica, che detiene Ansaldobreda, intenda intervenire, in virtù di una politica industriale che valorizza le eccellenze presenti nel panorama dell'industria manifatturiera quale è appunto l'azienda di cui stiamo parlando, ritenendo strategica la presenza dell'Italia in questo settore e se il Governo ritenga opportuno per tutte le considerazioni fin qui svolte, richiedere all'azionista di Ansaldobreda di presentare un piano strategico che chiuda un volta per tutte l'ipotesi di vendite e/o cessioni, magari a società estere concorrenti, di una azienda che rappresenta molto del patrimonio industriale del Paese.(5-01463)