• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.3/00482 [Scarsità di ufficiali giudiziari per la provincia di Verona]



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-00482 presentata da GIAMPAOLO FOGLIARDI
mercoledì 8 aprile 2009, seduta n.161
FOGLIARDI. - Al Ministro della giustizia. - Per sapere - premesso che:

la provincia di Verona dispone di un ufficiale giudiziario ogni 25.507 abitanti contro una media nazionale di uno ogni 12.829. L'organico risulta quindi sottodimensionato rispetto alle necessità del territorio;

l'organico, già esiguo ed inadeguato in partenza, dai 24 Ufficiali Giudiziari previsti, è ridotto a solo 17 unità, di cui unicamente 12 sono addette al servizio esterno (per l'esecuzione di pignoramenti, sequestri, sfratti, notifiche di atti penali, civili ed amministrativi) ed operano su un territorio vastissimo (anche in seguito alla soppressione ed all'accorpamento della sezione distaccata di Caprino V.se) con un numero di abitanti esorbitante;

sui 17 ufficiali giudiziari, 7 hanno contratto di lavoro part-time verticale in vari periodi dell'anno, con una media di circa due mesi di assenza ciascuno;

l'UNEP (Ufficio notifiche esecuzioni protesti) di Soave è chiuso per mancanza di personale già da quest'estate. L'unico ufficiale giudiziario in servizio (su tre previsti dalla pianta organica) è assente già dal mese di giugno;

l'UNEP di Legnago, chiuso in questi giorni, riaprirà forse per soli tre giorni a settimana. Anche qui mancano tutti gli ufficiali giudiziari (dei cinque previsti in pianta organica) e la soluzione fornita dalla Corte d'appello di Venezia prevede due applicati per tre giorni alla settimana;

L'Unep di Verona è allo stremo: finora è stato loro imposto di sostituire sia gli ufficiali giudiziari di Soave che quelli di Legnago. I lavoratori presenti in servizio, che non hanno orario d'ufficio ed ormai neanche più una vita privata, pur operando con sacrifici ed orari disumani, non riescono ormai a sopperire alla storica inadeguatezza della pianta organica;

il problema non investe solo gli ufficiali giudiziari, ma di conseguenza riguarda l'intero sistema economico, sociale e giudiziario -:

se il Ministro conosca la drammatica situazione che compromette la possibilità per i cittadini veronesi e per la classe forense di disporre di un servizio efficiente che garantisca la certezza del diritto; se intenda prendere misure per affrontare il problema della cronica mancanza di ufficiali giudiziari nel veronese; se intenda, con un intervento straordinario, supplire alle attuali assenze con l'applicazione, non limitata a pochi giorni settimanali, di funzionari provenienti da altre Province del Distretto; se intenda parificare le piante organiche della provincia di Verona alla media nazionale. (3-00482)