• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/02666 BORGHESI. - Al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che: la legge n. 508 del 1999 ha dato il via al rinnovamento della formazione...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-02666 presentata da ANTONIO BORGHESI
venerdì 27 marzo 2009, seduta n.154
BORGHESI. - Al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che:

la legge n. 508 del 1999 ha dato il via al rinnovamento della formazione musicale in Italia, ha dato il via, tra ombre e dubbi, all'attivazione dei trienni sperimentali che portano al raggiungimento di un diploma di I e II livello. In pratica questa legge ha uniformato il percorso di studi dei Conservatori Musicali al modello delle Università Italiane, anche i Conservatori si sono dotati di percorsi didattici chiamati 3+2. Di conseguenza anche le tasse si sono riformate: dalle vecchie 40.000 lire a circa 300,00 euro annue;

ora nonostante la riforma abbia equiparato i Conservatori alle Università, una lavoratrice vedova dal 2007 e madre di due figli di cui uno minore ed il maggiore studente al Conservatorio Musicale di Salerno (ordinamento classico e nuovo ordinamento) denuncia che quest'ultimo si è visto negare dall'INPDAP di Napoli il riconoscimento della quota (20 per cento) della pensione di reversibilità a lui spettante in quanto orfano di padre e in quanto studente in corso legale di studi e non superante il 26o anno di età;

l'INPDAP di Napoli che liquida la pensione di reversibilità sia alla vedova che al figlio minore, non la riconosce al figlio maggiore, perché studente al Conservatorio, seppure egli abbia inoltrato regolare istanza all'ente previdenziale;

in sostanza, nonostante i Conservatori siano stati equiparati a Università, l'INPDAP di Napoli non li riconosce tali;

tutto ciò, comunque, non è mai stato formalizzato con una risposta scritta ma solo verbalmente -:

se il Ministro sia a conoscenza dei fatti sopra riportati e quali iniziative di propria competenza intenda assumere per indurre l'INPDAP a pronunciarsi sulla questione dei Conservatori, a prescindere anche dalla situazione specifica.(4-02666)