• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/02467 [Disservizi postale al comune di Solaro, in provincia di Milano]
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-02467 presentata da LINO DUILIO
lunedì 9 marzo 2009, seduta n.142
DUILIO. - Al Ministro dello sviluppo economico. - Per sapere - premesso che:

nel comune di Solaro (Milano) la situazione delle Poste è al collasso e continua a creare enormi problemi alle famiglie, alle imprese, agli esercizi commerciali, alle istituzioni pubbliche;

dai primi mesi del 2008 i cittadini hanno lamentato i disservizi delle Poste in tutte le sedi a loro possibili: lettere di protesta, incontri con i dirigenti di Poste italiane, denunce per danni tramite associazione di consumatori, richieste di ispezione ministeriale, ma nulla ha generato miglioramenti;

anche il sindaco del comune di Solaro ha incontrato i funzionari delle Poste ma non ha conseguito alcun risultato;

i disservizi consistono nel ritardo nella consegna della posta (oltre tre mesi per una lettera Solaro-Solaro) con gravi conseguenze su tutto il sistema economico-sociale locale: una famiglia ha perso il contributo economico a cui aveva diritto, un imprenditore rischia di perdere una causa per il recupero crediti in Tribunale, un ristorante ha dovuto chiudere per diversi giorni perché si è visto staccare il gas, famiglie senza acqua calda né fornelli per bollette che non hanno mai ricevuto. E poi ritardi nella corrispondenza di Ospedali, di medici specialistici, di fatture, di comunicazioni del comune (autocertificazioni ICI, ICI per detrazione, rimborsi ICI, Estratti conto bancari);

un sistema al collasso per inefficienza plurima ed aggravata del sistema Poste -:

quali iniziative intenda promuovere al fine di ristabilire un corretto, urgente funzionamento del servizio postale;

se e quando intende avviare indagini ispettive presso il «Centro di distribuzione e recapito delle Poste» di Senago (competente per Solaro);

considerato che, a quanto risulta, problemi di disguidi si verificano in altre sedi di uffici postali, come intenda agire per garantire che il processo di liberalizzazione dei servizi postali non conduca ad un peggioramento del servizio a fronte di una aumento dei costi. (4-02467)