• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.9/01334/002 [Pirateria nelle acque territoriali della Somalia]



Atto Senato

Ordine del Giorno 9/1334/2 presentato da MARCO PERDUCA
mercoledì 18 febbraio 2009, seduta n.153

Il Senato,
considerata la prossima partecipazione italiana alla Missione Atalanta che ha lo scopo di proteggere le navi del programma alimentare mondiale (PAM) destinate agli sfollati in Somalia;
considerato che la Somalia non presenta alcuna garanzia dal punto di vista delle istituzioni con continue lotte intestine fra le fazioni che erano riuscite a riportare un minimo di stabilità il Paese, nonché improvvisi cambi di Governo senza il ricorso a dinamiche assimilabili alla pratica democratica;
considerato altresì che dall'indipendenza la regione nord-occidentale del Somaliland è riuscita a non cadere vittima della deriva di "stato fallito" (failed State) che ha caratterizzato la Somalia dall'inizio degli anni Novanta, e a sviluppare e rafforzare istituzioni dove i governanti sono sottoposti a un controllo popolare attivo e dove nel mese di marzo sono previste elezioni per il rinnovo delle cariche di Governo;
considerato che nel mese di settembre 2008, proprio per consentire una maggiore e rapida penetrazione nella zona, la Francia ha avviato contatti per l'utilizzazione del porto di Berbera, in Somaliland;
considerato che nel mese di luglio 2008, e ancora in autunno dello stesso anno, le forze del Somaliland hanno, dì propria iniziativa, lanciato una serie di incursioni di terra e di mare per liberare alcuni degli ostaggi tedeschi rapiti in giugno nonché per contrastare il fenomeno della pirateria nelle acque territoriali somale,
impegna il Governo
a prendere il considerazione il Somaliland come partner nel contrasto alla pirateria e nella ricerca della stabilizzazione della Somalia impegnandosi anche nel sostegno dell'esercizio democratico praticato il quella regione.
(numerazione resoconto Senato G200)
(9/1334/2)
PERDUCA, PORETTI