• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/02047-A/006 premesso che:le Forze armate della Repubblica sono strumento indispensabile per l'efficacia e la credibilità della politica estera italiana ed assolvono, nell'ambito ed a sostegno delle...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/2047-A/6 presentato da PIER FERDINANDO CASINI testo di mercoledì 21 gennaio 2009, seduta n.118

La Camera,
premesso che:
le Forze armate della Repubblica sono strumento indispensabile per l'efficacia e la credibilità della politica estera italiana ed assolvono, nell'ambito ed a sostegno delle organizzazioni internazionali, funzioni fondamentali per la sicurezza e la difesa del Paese e delle alleanze di cui esso è parte, per la salvaguardia dei diritti fondamentali degli uomini e dei popoli, nonché per lo sviluppo socio-economico dell'Italia e della comunità internazionale;
il sostanziale impegno qualitativo e quantitativo dello strumento militare nazionale nei teatri operativi dello scacchiere globale costituisce, oggi ed in prospettiva, nel quadro del processo storico di profonda trasformazione degli equilibri internazionali in corso, insostituibile presidio di sicurezza ed irrinunciabile condizione a premessa della pacifica convivenza e dell'attivazione del circolo virtuoso dello sviluppo in numerose aree e regioni di crisi di importanza decisiva per il futuro della comunità internazionale;
i tagli al bilancio della difesa previsti per i prossimi anni sono destinati ad incidere quasi esclusivamente sui settori del reclutamento e dell'esercizio e, pertanto, penalizzeranno sensibilmente soprattutto la componente operativa delle Forze armate, sia sul piano della disponibilità numerica e dell'addestramento del personale per l'impiego nei teatri di crisi e sullo stesso territorio nazionale sia su quello complementare del mantenimento in efficienza e della sicurezza dei materiali, degli equipaggiamenti e dei mezzi,

impegna il Governo

a salvaguardare, prioritariamente e con immediatezza, la funzionalità e le capacità operative di intervento dello strumento militare - unica ragione dell'esistenza delle Forze armate - finalizzandole, oggi ed in una realistica prospettiva delle future esigenze, ai compiti che esso svolge in teatri di crisi chiave per gli equilibri globali, nonché per la sicurezza e lo sviluppo del nostro Paese;
a rivedere ed a razionalizzare profondamente e nella sua interezza il quadro normativo per l'impiego e la gestione delle Forze armate e del comparto difesa nel suo complesso, sulla base di rigorosi principi di costo-efficacia per l'utilizzo ottimale in senso economico delle limitate risorse disponibili;
ad operare, anche sulla base del nuovo quadro normativo di cui al precedente capoverso, scelte coraggiose ed innovative nei settori tecnico-amministrativo, del personale, della logistica e della organizzazione delle Forze armate sul territorio nazionale;
a rimodulare il settore degli investimenti, secondo criteri e priorità strettamente fondati, da una parte, sui compiti effettivamente assolti dallo strumento militare in questa fase storica e, dall'altra, sulle risorse realisticamente disponibili;
a gravitare massicciamente ed immediatamente, con le risorse disponibili e con quelle recuperate da altre aree mediante i provvedimenti di cui ai precedenti capoversi, nei settori del reclutamento e dell'esercizio, essenziali per il mantenimento delle capacità operative;
ad assicurare, nel tempo, stabilità e coerenza all'assegnazione delle risorse per il comparto difesa, qual presupposto di base per l'efficiente ed economica finalizzazione dei programmi di trasformazione e razionalizzazione delle Forze armate.
9/2047-A/6.Casini, Vietti, Bosi.