• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/01714-B/003 premesso che:l'articolo 1, commi 1279-1280, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria per il 2007) hanno istituito l'Ente Italiano per la Montagna (E.I.M), ente di ricerca...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/1714-B/3 presentato da LAURA FRONER testo di venerdì 19 dicembre 2008, seduta n.108

La Camera,
premesso che:
l'articolo 1, commi 1279-1280, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria per il 2007) hanno istituito l'Ente Italiano per la Montagna (E.I.M), ente di ricerca vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per gli affari regionali e contestualmente soppresso l'Istituto nazionale della montagna (IMONT), trasferendo al nuovo ente i suoi impegni e funzioni, il patrimonio, i beni mobili, le attrezzature in dotazione e l'attuale dotazione organica;
il successivo comma 1282 ha disposto cha al funzionamento dell'EIM si provvederà in parte con le risorse disponibili che verranno trasferite su apposito capitolo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nella misura assegnata all'IMONT, e in parte con il concorso finanziario dei soggetti che aderiranno alle attività del medesimo;
l'articolo 2, comma 45, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria 2008, specifica che il citato comma 1282 si interpreta nel senso che le risorse da trasferire all'Ente italiano montagna (EIM) sono tutte quelle complessivamente già attribuite all'istituto nazionale della montagna (IMONT) al 1o gennaio 2007. Trattandosi di attività di ricerca tali risorse sono rese immediatamente disponibili per effetto dell'esclusione disposta dal primo periodo del comma 507 dell'articolo 1 della citata legge n. 296 del 2006;
da accordi intercorsi nel mese di novembre 2008 tra il Ministro per i rapporti con le regioni e il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca è stata indicata in 2.800.000 euro la quota da destinare all'E.I.M. a valere sulle dotazioni del cap. 7236 dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, da trasfererire sul pertinente capitolo della Presidenza del Consiglio dei Ministri a decorrere dall'esrecizio 2009;
in sede di esame del disegno di legge di bilancio per il 2009 al Senato, il Governo non ha formalizzato l'emendamento di trasferimento delle risorse in favore dell'E.I.M,

impegna il Governo

ad adottare le opportune iniziative normative, anche urgenti, al fine di assegnare all'Ente Italiano per la Montagna le risorse convenute al fine di poterne garantire il funzionamento.
9/1714-B/3. Froner, Quartiani.