• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/00896 NESPOLI - Al Ministro per i beni e le attività culturali - Premesso che: il Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Abruzzo, il 29 agosto 2008, con proprio atto...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-00896 presentata da VINCENZO NESPOLI
martedì 9 dicembre 2008, seduta n.109

NESPOLI - Al Ministro per i beni e le attività culturali - Premesso che:

il Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Abruzzo, il 29 agosto 2008, con proprio atto sospendeva dall'incarico il Direttore dell'Archivio di Stato di Pescara;

questa iniziativa non è mai avvenuta d'intesa con la Direzione generale per gli archivi in quanto la Direzione generale stessa ha avuto conoscenza dell'accaduto dalla Direzione regionale dell'Abruzzo solamente in data successiva, ovvero il 2 settembre;

a seguito dell'ispezione disposta dal Ministero, non è risultato alcun addebito o l'apertura di qualsivoglia procedimento nei riguardi del Direttore dell'Archivio di Stato di Pescara, ma anzi emerge la sua corretta e diligente gestione;

il grave conflitto sindacale, vero motivo della rimozione, di per sé, come emerge dalle risultanze dell'ispezione ministeriale, non era idoneo a giustificare un siffatto provvedimento di rimozione;

diversi organi di stampa nazionale e regionale hanno conferito vasta eco alla notizia, arrecando gravi danni di ordine morale, alla carriera, alla persona ed economici alla Direttrice dell'Archivio di Stato di Pescara ingiustificatamente rimossa,

si chiede di sapere:

quali celeri iniziative si intendano adottare al fine di revocare il provvedimento di sospensione dall'incarico a danno dell'ex Direttore dell'Archivio di Stato di Pescara;

nel contempo se si ritenga di valutare ed accertare se le procedure adottate dalla Direzione regionale dell'Abruzzo nell'emettere il provvedimento di sospensione siano state amministrativamente corrette e, nel caso, quali altri provvedimenti si ritenga opportuno assumere nei confronti della Direzione regionale stessa, rivelatasi alquanto frettolosa nell'assumere, in maniera del tutto autonoma, un'iniziativa di così grave portata.

(4-00896)