• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/00215 CICCIOLI. - Al Ministro della giustizia, al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che: la Procura della Repubblica di...




Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-00215
presentata da
CARLO CICCIOLI
mercoledì 28 maggio 2008 nella seduta n.010

CICCIOLI. - Al Ministro della giustizia, al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che:

la Procura della Repubblica di Pescara ha promosso procedimento penale (n. 07/2687) poi trasmesso per competenza alla Procura della Repubblica di Chieti, a carico dei Segretari generali del sindacato CGIL per la Regione Abruzzo e di altri sindacalisti del medesimo sindacato, per reati di estorsione e calunnia commessi per ottenere forzate iscrizioni di lavoratori al predetto sindacato e l'indebita assunzione di favore di propri stretti congiunti;

è improvvisamente «scomparsa» una pagina di rilevanza decisiva dalla denuncia presentata dalla Cooperativa Sociale Cearpes a r.l. Onlus, parte offesa, con la conseguenza della archiviazione degli atti e delle gravi accuse rivolte ai vertici regionali del sindacato CGIL Abruzzo e ad altri sindacalisti del medesimo sindacato -:

se il Governo non ritenga opportuno disporre, al riguardo, una rigorosa ispezione ministeriale presso entrambe le Procure della Repubblica di Pescara e di Chieti per l'individuazione dei responsabili e per la promozione di ogni necessaria iniziativa disciplinare e amministrativa anche al fine di evitare, in futuro, il ripetersi di simili gravissimi episodi di mala-giustizia. (4-00215)