• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/00336 CERA. - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. - Per sapere - premesso che: nel mese di agosto del 2007 si è operato nel comune di Trani (BAT) il sequestro...
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta




Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-00336
presentata da
ANGELO CERA
mercoledì 11 giugno 2008 nella seduta n.016

CERA. - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. - Per sapere - premesso che:

nel mese di agosto del 2007 si è operato nel comune di Trani (BAT) il sequestro del passaggio a livello 660+820 come misura preparatoria allo svolgimento dei lavori di realizzazione di un sottopasso veicolare e pedonale nell'area in questione;

allo stato attuale i lavori in questione non risultano ancora iniziati mentre notevoli disagi vengono avvertiti dai cittadini costretti ad utilizzare percorsi alternativi che conducono ad attraversamenti inadeguati;

il passaggio a livello è ubicato in una centralissima area del comune di Trani e in particolar modo nella zona del quartiere Stadio «Alberolongo», che annovera circa 8.000 residenti e una significativa presenza di istituti scolastici e di attività commerciali, tra cui un affollatissimo mercato rionale settimanale;

oltre ai disagi logistici sopraesposti gli operatori commerciali denunciano una considerevole perdita delle vendite con conseguenti ricadute negative sull'intera economia cittadina;

numerose sono state recentemente le iniziative promosse dai comitati cittadini e autorità locali per richiedere l'intervento deciso da parte degli organi preposti per far fronte alla risoluzione della problematica, individuando misure alternative temporanee fino alla completa realizzazione del sottopasso;

il 5 luglio 2007 il prefetto comunicava di aver richiesto ulteriori notizie al sindaco e alla direzione delle ferrovie -:

se sia a conoscenza della questione sopraesposta, quale sia lo stato dell'iter dei lavori e se non intenda attivarsi con ogni strumento in suo potere per la risoluzione della problematica in questione, che reca notevoli disagi all'intera cittadinanza di Trani. (4-00336)