• Testo della risposta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/00142 DONAGGIO - Ai Ministri delle infrastrutture e trasporti e del lavoro, salute, politiche sociali - Premesso che: il 1° marzo 2008 è stata costituita la società mista Concessioni...



Atto Senato

Risposta scritta pubblicata nel fascicolo n. 004
all'Interrogazione 4-00142 presentata da
DONAGGIO

        Risposta. - Si forniscono i seguenti elementi di risposta forniti da ANAS S.p.A..

        L'apertura al traffico del Passante di Mestre è prevista, per il traffico di attraversamento, per la fine del 2008, mentre i caselli intermedi di Spinea (Venezia) e Preganziol (Treviso) verranno aperti nell'estate del 2009.
        Il progetto non prevede uno specifico svincolo a Dolo, bensì la realizzazione della nuova barriera autostradale con arretramento dell'attuale barriera di Villabona. Al fine di evitare pesanti riflessi sulla circolazione, derivanti dalla realizzazione della barriera che richiede una consistente parzializzazione della sezione autostradale, si è deciso di realizzare un casello provvisorio in località Vetrego e, una volta aperto al traffico il Passante, la realizzazione della nuova barriera in presenza di un traffico decisamente minore rispetto all'attuale.
        Con l'apertura del Passante, il transito dal casello di Vetrego e di Borbiago verso Mestre sarà gratuito in ambedue le direzioni garantendo, in tal modo, la circolazione «libera» tra Dolo e Mestre.
        In merito al passaggio diretto dei dipendenti della Società delle Autostrade di Venezia e Padova S.p.A. alla Cav S.p.A., si precisa che nella redigenda convenzione da stipulare tra ANAS S.p.A., in qualità di concedente, e CAV S.p.A., in qualità di concessionario, verrà inserita un'apposita clausola tesa a garantire il passaggio dei dipendenti che risulteranno indispensabili per assicurare una migliore qualità ed efficienza del servizio erogato, non disperdendo le competenze professionali e l'esperienza acquisita dai medesimi lavoratori.

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Matteoli