• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/01185/051 La Camerapremesso che:il comma 1 dell'articolo 5 del decreto in esame riduce i trasferimenti alla Regione Sicilia per compensare le aziende agricole siciliane danneggiate dalla...




Atto Camera

Ordine del Giorno 9/1185/51
presentato da
DOMENICO SCILIPOTI
giovedì 26 giugno 2008 nella seduta n.024

La Camera
premesso che:
il comma 1 dell'articolo 5 del decreto in esame riduce i trasferimenti alla Regione Sicilia per compensare le aziende agricole siciliane danneggiate dalla peronospora;
la viticoltura è un comparto estremamente importante per l'economia agricola siciliana, interessa circa 126.000 ettari di superficie coltivata a vite, oltre ai 20.000 ettari in corso di reimpianto;
alle ricorrenti crisi di mercato che negli ultimi anni hanno messo in ginocchio la viticoltura siciliana, si è aggiunta anche la peronospora, che ha determinato forti riduzioni nel quantitativo di uva raccolta. In questo caso, la crisi non tocca solo il viticoltore, ma anche l'indotto, con un danno per l'economia locale elevato;
la perdita per l'intero comparto siciliano ammonta a circa 180 milioni di euro, di cui circa 120 milioni di euro se si considera la sola provincia di Trapani, ma se calcoliamo l'intero indotto le cifre vanno al di sopra dei dati appena citati,

impegna il Governo

a valutare gli effetti derivanti dalla norma citata in premessa allo scopo di valutare l'opportunità di adottare le adeguate iniziative normative per ripristinare il finanziamento in favore delle aziende viticole siciliane colpite dalla peronospora, al fine di tutelare un indotto economico di grande importanza della Regione Sicilia.
9/1185/51 (Testo modificato nel corso della seduta). Scilipoti.