• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/01386/254 premesso che:l'allegato n. 1 al presente decreto prevede una riduzione della dotazione finanziaria della missione di spesa 015 - Comunicazioni (cui afferisce la spesa di sostegno all'editoria)...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/1386/254 presentato da ENZO CARRA testo di mercoledì 23 luglio 2008, seduta n.041

La Camera,
premesso che:
l'allegato n. 1 al presente decreto prevede una riduzione della dotazione finanziaria della missione di spesa 015 - Comunicazioni (cui afferisce la spesa di sostegno all'editoria) di 83,094 milioni di euro nel 2009, di 100,445 milioni di euro nel 2010 e di 173,805 milioni di euro nel 2011;
nella Tabella C della finanziaria per il 2008 (legge n. 244/2007) la dotazione finanziaria per il sostegno all'editoria era stata già ridotta di 26,789 milioni di euro nel 2009 rispetto all'anno precedente; l'ulteriore taglio operato dall'articolo 60 del decreto legge n. 112 del 2008 comporta la riduzione complessiva della dotazione finanziaria per il settore dell'editoria per il 2009 di 109,883 milioni di euro rispetto all'anno precedente, con una riduzione di oltre il 26 per cento, e con conseguenti effetti pesantissimi sul sistema di sostegno all'editoria;
le risorse finanziarie destinate al settore editoriale risultano di entità notevolmente inferiore a quelle necessarie;
la riduzione cospicua delle dotazioni finanziarie pregiudica la possibilità di procedere ad una vera riforma dell'editoria, che il settore aspetta da due legislature, volta a favorire l'innovazione tecnologica e la competitività del settore;
il sostegno dello Stato all'editoria giornalistica rappresenta uno strumento essenziale per la difesa del pluralismo dell'informazione e per la crescita democratica del nostro Paese;
la Commissione cultura nel parere approvato il 9 luglio scorso ha invitato il Governo a valutare l'opportunità di ridurre i tagli delle dotazioni finanziarie della missione comunicazione,

impegna il Governo

a prevedere nella prossima legge finanziaria lo stanziamento delle risorse necessarie per garantire adeguato sostegno al processo di innovazione tecnologica dell'editoria, integrando opportunamente gli attuali insufficienti stanziamenti.
9/1386/254. Enzo Carra.